Tutto è pronto all’ex magazzino Pakkhuis Dekker di Heiloo per un evento speciale:
si scorgono giacche accuratamente sistemate su manichini da esposizione, cravatte sapientemente cucite dai colori sgargianti e luminosi, abiti sartoriali disposti assecondando le giometrie della stanza. La luce calda illumina gli ambienti e un profumo inebria l’aria.

Quello che sta andando in scena è il primo evento olandese di Virum Be Spoke e noi eravamo lì per continuare la nostra missione e accogliere tutti coloro che avessero voluto parteciparvi.

Internazionalizzare il Be Spoke e far conoscere la nostra collezione

Sin dall’inizio del nostro cammino infatti lo scopo è stato quello di internazionalizzare il Be Spoke ed esportare i nostri capi artigianali Made in Naples al di fuori dell’Italia per farli conoscere ed apprezzare anche a coloro che non ne avessero la possibilità. E l’Olanda ha risposto davvero in modo sorprendente al nostro richiamo. Più di 50 persone infatti hanno partecipato all’evento riempiendo le sale dell’ex magazzino. E non solo… come da consuetudine per noi oramai, anche rappresentanti di spicco del mondo dello sport hanno partecipato all’evento, uno fra tutto l’ex stella del calcio Frank de Boer.

L’evento si è articolato in due fasi: dapprima infatti per gli ospiti sono state preparate e servite delle deliziose pietanze a base di Tartufo Nero fornitoci dall’azienda Gugliucciello di Contursi Terme, ulteriore espressione dell’eccellenza italiana; in seguito gli ospiti hanno potuto partecipare al trunk show organizzato da noi.

Guarda il video della introduzione di VIRUM in

Guarda le foto della introduzione di VIRUM in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *